Mario Lo Cascio

Mario Lo Cascio

chitarra, lira calabrese, voce

Musicista, musicoterapeuta, compositore, produttore musicale e strumentista (pianoforte, tastiere, chitarra classica ed acustica, lira calabrese, fisarmonica, percussioni, fiati e corde popolari).

Ha suonato, tra gli altri, con Phaleg (Re Niliu’s factory), Capueira Chamarel, Marikuyè, Walking trees, Fabulanova.

Attualmente suona con Mattanza, MLC e Chagall. Ha pubblicato con i Discanto il cd “Chista Maìa” (2005), come solista “Luce Buia” (piano solo, 2010), con i Mattanza “Cu non ha non è” (2012) e “I Bronzi di Riace soundtrack” (2014).

Ha scritto musiche per cortometraggi, televisione e teatro, tra cui quelle per il film-documentario Uvafragola di Bernardo Migliaccio Spina.  Ha partecipato a diverse produzioni teatrali e spettacoli, tra cui “Jesus Christ Superstar” (regia di Ivo Monte – compagnia Opera Broadway).

È autore ed interprete delle musiche di “Pidocchio o Napoleone” con Valerio Strati, “Happening” con Antonio Ferrante, “La violenza” di Giuseppe Fava (regia di Luciano Pensabene – compagnia Carro di Tespi), ed ancora interprete de “Il suono e la parola” con Mimmo Martino, “Cantu da Passioni” con i Mattanza e “1861 – La brutale verità” con la compagnia CarMa di Michele Carilli, attualmente in produzione.

Condividi!

Socials