Veninci Sonnu (tradizionale – Martino) è un brano presente nell’album Nesci Suli e nella raccolta Il meglio dei Mattanza.

Anche una ninna nanna era occasione di preghiera per la mamma che chiedeva protezione per il suo bambino.

Veninci sonnu ’nta ’sta naca d’oru
duvi s’addurmentau Gesuzzu bonu.
Veninci sonnu ’nta ’sta naca ’i argentu
duvi s’addurmentau Gesù innocenti.

Tu voi la ninna e jeu la ninna te cantu
cu’ la Madonna mu te faci ’nu santu.
Tu voi la ninna e jeu la ninna te dicu
cu’ la Madonna Santa te benedicu.

Tu voi la ninna e jeu la ninna te dicu
cu’ la Madonna Santa te benedicu.

Para, Madonna mia, para ’stu mantu
mu ti ce jettu ’stu palumbu santu.
Para, Madonna mia, para ’stu sinu
mu ti ce jettu ’stu caru bambinu.

Tu voi la ninna e jeu la nunna te cantu
cu’ la Madonna mu te faci ’nu Santu.
Tu voi la ninna e jeu la ninna te dicu
cu’ la Madonna santa te benedicu.

Para, Madonna mia, para ’stu mantu
mu ti ce jettu ’stu palumbu santu.
Para, Madonna mia, para ’stu sinu
mu ti ce jettu ’stu caru bambinu.

Vieni, sonno, in questa culla d’oro
in cui s’addormentò Gesù Bambino.
Scendi, sonno, in questa culla d’argento
in cui s’addormentò Gesù innocente.

Vuoi far la ninna ed io la ninna ti canto
perché la Madonna di te faccia un santo.
Vuoi far la ninna ed io la ninna ti dico
insieme alla Madonna Santa ti benedico.

Vuoi far la ninna ed io la ninna ti dico
insieme alla Madonna Santa ti benedico.

Stendi, Madonna mia, quel tuo bel manto
perch’io ci posi questo colombo santo.
Apri quelle sante braccia che sul tuo seno
voglio addormentar questo caro bambino.

Vuoi far la ninna ed io la ninna ti canto
perché la Madonna di te faccia un santo.
Vuoi far la ninna ed io la ninna ti dico
insieme alla Madonna Santa ti benedico.

Stendi, Madonna mia, quel tuo bel manto
perch’io ci posi questo colombo santo.
Apri quelle sante braccia che sul tuo seno
voglio addormentar questo caro bambino.

Condividi!

Leave a Reply

Your email address will not be published.