Emiliano Laganà

Emiliano Laganà

batteria, vibrafono, marimba, percussioni

Musicista e insegnante certificato Yamaha, si forma musicalmente nella classe di percussioni (batteria, vibrafono marimba, percussioni), nel Corso di Laurea in Jazz del conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, con i maestri G. Herijgers (Irio de Paula), J. Arnold, C. Micalizzi, F.Cusa, oltre che in vari seminari: Umbria Jazz, E. Jones, D. Chambers, G. Capiozzo ecc.

I primi importanti lavori cominciano già all’età di 14 anni, quando suona con Marcello Turano e registra con lui l’opera musicale “Il burattino stanco”. Dal 1992 collabora con l’organizzazione del festival Ecojazz, all’interno del quale prende parte a progetti musicali che annoverano musicisti come L. Baldini, F. Bearzatti, D. Kinzelman, W. Parker, J. Tichai, C. Ioanna, S. Scarfone, A. Lo Presti, F. Cafiso, P. Sorge, A. Sheppard ecc. Ultimamente ha suonato con Cheryl Porter e con E. Begni in diverse formazioni e sotto la direzione artistica di R. Casale.

Dal 2014 i progetti in essere lo vedono in compagnia di  Teresa  Mascianà in tour in Inghilterra, e in studio per la realizzazione del disco “I need you now” al Real World Studios di P. Gabriel con il produttore M. Migliari (S. Ròs, J. Arthur, R. Plant); in tour insieme ai Tamburi di L. Scorziello , fucina/orchestra di percussionisti che ha accompagnato M. Venuti, T. Canto, Badara Seck ecc, incide vibrafono batteria e percussioni nel il disco “Obadayè’”d’imminente uscita.

Emiliano Laganà è percussionista dei Mattanza dal 2014.

Condividi!

Socials